Edizione I

La maledizione del coniglio

19 Settembre ’15
Si deve il nome al tacito regolamento assunto dalla ciurma per la prima spedizione: esso imponeva che donne e conigli venissero proibiti sul bastimento causa la loro nomea di porta-iella a bordo. Stranamente il coniglio fu oggetto di discussione per lungo tempo. Salpati alle 8.30 facemmo ritorno circa 13 ore dopo toccando le spiagge del lido di Gozzano, del Miami, l’isola di San Giulio, Orta, Pella e Omegna. Continuammo poi i festeggiamenti sulla terraferma.